Capodanno alle Terme

Capodanno alle Terme: cosa fare e dove andare

Il capodanno alle terme è un modo alternativo per festeggiare l’inizio del nuovo anno. Se volete evitare il classico concertone in piazza, se state cercando qualcosa di intimo, allora avete avuto l’idea vincente, proprio perché festeggiare il primo dell’anno alle terme si configura come un’occasione perfetta per coniugare relax e benessere.

Questa scelta è sempre più praticata da molti italiani, tanto che ormai diversi stabilimenti termali, sia in Italia che in Europa, organizzano serate particolari in occasione del Veglione di Capodanno, ossia il 31 Dicembre, che prevedono generalmente una cena a buffet o un vero e proprio cenone a bordo vasca con il brindisi di mezzanotte. Sicuramente, il vantaggio principale nel festeggiare capodanno alle terme è che queste strutture propongono un relax fino all’alba.

Il nostro consiglio è quello di scegliere quella che più potreste gradire e dare un’occhiata sul sito internet qualche settimana prima per vedere le offerte principali. Con questo articolo andremo a vedere quali sono le migliori soluzioni per passare un capodanno alle terme indimenticabile!

 

Capodanno alle Terme di Sirmione: pacchetti speciali e costi

In Italia ci sono diverse località termali in cui festeggiare il Capodanno: ad esempio, le Terme di Sirmione, dove c’è una doppia scelta, ossia se festeggiare alle Terme Aquaria o nelle Spa degli Hotel di Sirmione.

Partendo dalle Terme Aquaria, ci sono diverse proposte studiate dallo staff della struttura: ad esempio, il Pacchetto Capodanno privato in Jacuzzi, che prevede, per le coppie, due ore private nella vasca idromassaggio Jacuzzi (dalle 23.00 alle 1:00), a seguire un massaggio di 50 minuti nella Suite Spa e una degustazione di finger food dolce o salato. Il prezzo, di 280€, comprende naturalmente anche le bevande e si riferisce alla coppia. Sempre allo stesso prezzo, si può scegliere anche il Pacchetto Romantic Sauna, che prevede un accesso alla Sauna finlandese e il Massaggio You&Me nella Spa della struttura. Tuttavia, forse la vera attrazione è il Pacchetto Aquaria New Year, che, al costo di 155€ per persona, prevede un ingresso dalle ore 21 o dalle 22, a scelta dell’ospite e a seconda della disponibilità della struttura, fino alle 3.00. Nella tariffa è incluso un dj set lounge nei locali esterni della struttura, con un fantastico sfondo della piscina, il brindisi di mezzanotte con buffet di dolci, ma soprattutto i rituali Aufguss ed Aufguss Scrub, gratuiti, in sauna. L’unica condizione per beneficiare di questi trattamenti è quella di effettuare la prenotazione durante la serata, al termine della quale vi sarà anche regalato il New Year Gift firmato Aquaria Thermal Cosmetics e Aquaria Collection, la linea di cosmetica termale delle Terme di Sirmione. È importante specificare che questa offerta è acquistabile solo online fino ad esaurimento e soprattutto che non è rimborsabile. Con soli 60€ in più, potete prenotare lo stesso pacchetto, ma con l’aggiunta di una cena gourmet.

Se invece volete festeggiare nelle Spa degli Hotel di Sirmione, vi consigliamo senza dubbi l’Hotel Santa Chiara di Sirmione, che propone spesso diverse offerte che comprendono anche l’accesso alle Terme Aquaria.

 

Capodanno alle Terme Euganee: offerte festività hotel Eliseo

Un’altra località termale in cui festeggiare l’inizio del nuovo anno è senz’altro la bellissima Abano Terme, che insieme a Montegrotto forma il dittico delle Terme Euganee. Le offerte principali per Capodanno sono state definite da alcuni hotel di queste due località.

In particolare, attualmente risultano molto valide e di ampia scelta le proposte dell’hotel Eliseo, che, a partire da 200€ e dal pernottamento minimo di una notte fino ad un massimo di 7 notti per 700€, propone: pranzi e cene al ristorante di questa struttura alberghiera, a cui si aggiunge la colazione a buffet ed un drink di benvenuto che viene servito all’arrivo dell’ospite nella struttura, il gran galà e Veglione di San Silvestro, il wellness pass che consente l’accesso alle piscine termali interne ed esterne alla struttura, con un’acqua che scorre alla temperatura di 35°C e la possibilità di accedere alla grotta di vapori termali; il fitness corner, la bike house, l’accesso ad un internet point, oltre al wifi illimitato sia nella struttura che nelle camere, ed infine l’accesso a tre aree esclusive: si tratta della Sala Theatre, che offre l’opportunità della visione di film per le le persone adulte o Baby Cinema HD, per i più piccoli; ancora, la Sala Game, ossia un’area in cui si può giocare ai video-giochi in maniera interattiva anche con altri ospiti della struttura; infine, la Sala del book sharing, ossia un angolo in cui si può leggere ed effettuare la condivisione di libri e cultura. A tutto ciò, naturalmente, si aggiunge la possibilità di essere intrattenuti, qualora lo si volesse, da animatori.  

 

Capodanno alle Terme libere

Se invece volete optare per un Capodanno nelle terme libere, questo è l’elenco delle strutture termali più accessibili, in base alla posizione e alla sicurezza dell’area, in quel periodo dell’anno:

  • Capodanno ai Bagni di San Filippo, conosciute anche come Terme libere della Val d’Orcia, area della Toscana nota soprattutto per via del Parco della val d’Orcia, riserva naturale patrimonio dell’umanità. Queste appartengono al bacino delle Terme in provincia di Siena.
  • Capodanno alle Terme di Bormio alla Pozza di Leonardo (le Terme libere di Bormio), a nord Italia, situate, nello specifico, nella regione alpina della Valtellina.
  • Capodanno alle Terme di Saturnia e Cascate del mulino, in provincia di Grosseto che rappresentano le Terme Libere della Toscanapiù importanti.
  • Capodanno alle Terme di Rapolano, un altro complesso termale della Toscana, questa volta in provincia di Siena. Queste appartengono al bacino delle Terme in provincia di Siena.
  • Capodanno alle Piscine Carletti, una struttura termale ad accesso libero situata nel viterbese. Queste appartengono al bacino delle Terme di Viterbo.
  • Capodanno alle Terme di Sorgeto, una località nei pressi di Ischia, a sud Italia.

 

Capodanno alle Terme fuori Italia: terme Bucarest

Come abbiamo detto anche all’inizio di questo articolo, festeggiare l’inizio del nuovo anno alle terme è un’esperienza sempre più comune, tanto che anche fuori Italia ci sono delle strutture termali che propongono delle offerte. Magari potreste unire la vostra voglia di scoprire una nuova città ai festeggiamenti per l’inizio del 2020.

Sicuramente, una valida proposta di Capodanno alle Terme all’estero sono le Terme di Bucarest: la Romania, si sa, è molto economica: i voli costano poco ed il costo della vita lì è molto basso, quindi è sempre più facile riuscire a prenotare cinque giorni a meno di 100€, voli e pernottamento compreso. A Capodanno il prezzo è leggermente più alto, ma nettamente inferiore rispetto a quello di molti altri Stati, come ad esempio la Francia o anche la Spagna. Dunque, se scegliete questa meta, una volta arrivati a Bucarest dirigetevi al più presto alle terme: innanzitutto, questo impianto termale è il più grande d’Europa ed è noto anche per essere il più esteso giardino botanico della Romania: al suo interno, infatti, sono presenti diverse specie vegetali; queste sono usate anche come decorazioni, e ciò rende unico l’ambiente interno della Spa. All’ingresso della struttura si può trovare un bar molto piccolo, un punto bancomat per il prelievo di liquidi ed un punto di prenotazione per i taxi. A seconda dell’offerta di benessere che si vuole scegliere, ci sono file diverse e, alla cassa, ad ogni ospite viene fornito un orologio-pass da mettere al polso e riconsegnare all’uscita che ha la facoltà di consentire l’accesso ai diversi spazi dell’impianto termale, ma anche pagare nei bar e nel ristorante. Per i servizi accessori, invece, il pagamento deve avvenire solo al momento della riconsegna. Nella struttura è naturalmente possibile effettuare il noleggio di asciugamani o accappatoi per un costo di 5€. In tutto il complesso, inoltre, è presente il personale addetto alla sicurezza e al rispetto delle regole: per esempio, una regola fondamentale tra le tante della struttura, è quella dell’obbligo di legare i capelli per entrare in piscina; quindi, non vanno bene se sono sciolti e lunghi, è precluso l’accesso in vasca, per condizioni di igiene e sicurezza (i capelli lunghi, ad esempio, possono incastrarsi nel getto idromassaggio). Una particolarità delle terme di Bucarest, invece, è la presenza di bar accessibili direttamente da dentro le vasche; questo, unitamente al ristorante, serve sia cucina europea che cucina thai. A ciò si aggiunge anche una zona per i lettini massaggianti ad acqua, che però richiedono necessariamente un pagamento extra.

Per quanto riguarda l’acqua che alimenta le otto piscine delle Terme di Bucarest viene cambiata in maniera automatica ogni 4 ore e ha una temperatura di circa 33°C; tuttavia, non è uguale per tutte le vasche: alcune di queste acque hanno una composizione in cui sono presenti dei minerali aggiunti.

Infine, nelle ore in cui accederete alle terme, è possibile anche partecipare alle lezioni di acqua gym organizzate nella struttura, oppure accedere ai trattamenti gratuiti nelle saune o nel bagno turco. Contrariamente all’Italia, infatti, il peeling con fanghi, ad esempio, è un trattamento di benessere gratuito e viene realizzato seguendo degli intervalli regolari.

E se avete con voi dei bambini, ricordate che è possibile accedere all’area Galaxy, una zona in cui sono posizionati 16 scivoli. Un piccolo avvertimento: prima di accedere ad ogni attrazione è necessario leggere il cartello esplicativo con il grado di difficoltà dello scivolo e le norme da rispettare. Se non basta o ci sono dei problemi di comunicazione e comprensione della lingua, ci sono anche gli addetti a cui chiedere delle informazioni aggiuntive.

 

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
On Key

Related Posts

Grotte di Camerano

Grotte di Camerano Se state visitando le Terme nelle Marche, e vi trovate in provincia di Ancona, sappiate che a soli 4 km di distanza

Terme nelle Marche

Generalità sulle Terme marchigiane nelle varie province Al pari di molte altre regioni d’Italia, anche le Marche sono ricche di centri termali e strutture in

terme di chianciano

Terme Sensoriali di Chianciano

Vacanza di relax alle Terme Sensoriali Chianciano La vita odierna è sempre più frenetica, sempre più veloce: se state leggendo questo articolo sulle Terme Sensoriali

Terme di Sassetta

Dove si trovano? Le Terme di Sassetta si trovano nel Comune di Sassetta in provincia di Livorno. Questo comune si trova nella Val di Cornia,

Terme di Catullo

Terme di Catullo: le terme decantate dal poeta Catullo Riconosciute dal FAI, il Fondo Ambiente Italiano, la fondazione italiana che si occupa della tutela, della