Tutte le novità sulle QC Terme

Le novità offerte dal 2021 per il mondo QC terme sono molte: già a partire dallo scorso 8 Novembre, con il “click day” che ha dato il via libera alle prenotazioni per il Bonus Terme, si è aperto un ponte. Il MiSE è finanziato dai 53 milioni di euro che lo stato italiano ha stanziato per risollevare uno dei settori più penalizzati dal COVID. Purtroppo, però, si sono prosciugati nel giro di una giornata a causa dell’intensa quantità di richieste registrate, che ha tra le altre cose causato persino un blocco dei server statali.

Ad ogni modo, tra le novità del 2021 c’è stato anche il prolungamento di utilità dei QC Pass voucher per 2 anni, l’apertura di un QC Terme store di fragranze ed unguenti termali a Milano, un QC Terme a New York, e tanto altro ancora. Scopriamole nel dettaglio!

Novità QC Terme: QC Pass Voucher validi per altri 2 anni

Tutti i QR Voucher che la catena termale QC ha emesso dopo il 24 Febbraio 2019, hanno subito un prolungamento gratuito di 2 anni a partire da questa data di emissione. C’è stata, quindi, la possibilità alle persone che possiedono ancora un QR voucher attivi e inutilizzati di poterlo sfruttare entro, e non oltre, i 2 anni dalla data di emissione.

Quindi occhio alle lancette!

Ma quali sono i tipi di QC Pass voucher utilizzabili? A quanto pare ce ne sono di vari tipi, a seconda del tipo di trattamento che si vuole fare; I Voucher validi per ingressi e massaggi, e quelli esclusivamente per soggiorni.

Voucher ingressi e massaggi, voucher soggiorni

Il primi della categoria, con data di scadenza tra il 24 Febbraio 2021 sino a Dicembre 2021 sono stati prolungati per altri 2 anni; stessa cosa vale per i QC Pass validi per i soggiorni con data di scadenza al 31 Dicembre 2021, che con la proroga sono validi ancora fino al 30 Aprile 2022.

Per quelli che vogliono sapere se il loro QC Pass rientra tra quelli prorogati, potete verificarlo sul sito delle QC Terme.

Nuova apertura QC Terme Store Milano

Oltre la proroga dei QC Pass, tra le interessanti novità di quest’anno c’è la nuova apertura a Milano dell’experiencestore targato QC Terme. Il sito fisico è dedicato alla vendita di fragranze termali dalla piacevole intensità, voucher termali e tanto altro ancora.

La grande novità del 2021, l’Experience Store di QC Terme aperto in via Fiori Chiari, nel cuore di Milano, mostra quanto sia possibile non solo perdersi tra dolcissime ed intense fragranze per ambienti ispiratesi ai centri benessere della catena, ma vivere una vera e propria esperienza ultrasensoriale.

Le fragranze disponibili

Le fragranze disponibili, ovvero le Arie, sono appositamente ispirate alle più note metropoli della terra. In esclusiva, tra questi, ci sono lo store di Brera e l’Aria New York, ispirata al nuovo centro termale aperto nella grande mela.

Nello store si potranno chiaramente acquistare, oltre le fragranze, anche Voucher validi per tutti i centri termali QC, i Cassetti dei Desideri, dove poter soggiornare nei resort di Bormio, Pré Saint Didier, Roma e San Pellegrino Terme.

 

L’esperienza “Aria di New York”

Tra le novità, per l’appunto, si trova il nuovo carismatico profumo dedicato alla grande mela; Aria di New York è stato ideato ispirandosi alla struttura termale da poco aperta negli States.

Questa esperienza potrà essere vissuta a partire da sabato 27 novembre. All’interno dello store sarà possibile viaggiare, solamente con i sensi, fino a Governors Island. Inoltre, attraverso un’esperienza multisensoriale, sarà possibile immaginarsi una magica atmosfera di benessere targata QC NY.

Sarà questo il primo omaggio al sogno newyorkese e alla prossima avventura americana del gruppo italiano di turismo del benessere. Secondo i dati, nel 2019 ha registrato un milione e 257mila presenze con un fatturato di 91,5 milioni. Ciononostante, ha comunque sofferto – come tutti – i riflessi della pandemia; proprio per questo il gruppo ha visto dimezzate le presenze (507mila) e ridotti i ricavi a 39 milioni.

QC Terme arriva a New York

QC Terme ha recentemente aperto una nuova struttura in un’area molto particolare di New York, più precisamente a “Governors Island”. Questo è un piccolo isolotto adagiato tra la Grande Mela e l’oceano atlantico. Un tempo era abitata da nativi americani, insediatisi per pescare e cacciare grazie alla strategica posizione dell’isola, che fu infine acquistata nel 1637 da Wouter Van Twiller, funzionario della Compagnia olandese delle Indie.

Inaugurazione delle terme e accesso

Le QC Terme New York sono state inaugurate il 22 Giugno in un Isola che ad oggi viene comunemente considerata monumento nazionale. La prima difficoltà sicuramente è stata ottenere permessi di riconversione per gli edifici.

La struttura è immersa in 6.000 metri quadrati di terreno a totale disposizione degli ospiti. Accuratamente ristrutturata per mantenerne inalterata la storia, il centro dispone di tante “attrazioni”:

  • una lounge massaggi
  • due bagni turchi
  • cinque tra saune, biosaune e una alpina
  • sale con panche a infrarossi e con corso di face training
  • cinque zone relax a tema
  • un’ampia zona panoramica con lounge e light buffet.

 

A tutto ciò vanno ad aggiungersi le due infinity pool riscaldate, inserite nel verde del parco. Quest’ultimo si affaccia direttamente alla Statua della Libertà, alla Lower Manhattan e a Brooklyn.

Le novità di QC Terme New York

Governors Island è una cartolina che rappresenta una parte molto vivida della storia cittadina, e per questo motivo QC Terme ha sentito il bisogno di mantenerne inalterata l’intera struttura.

Essa prevede 6 edifici immersi in 3.800 metri di parco. Tuttavia, in questo momento è stata ristrutturata solo una delle costruzioni principali; si estende per circa 2.400 metri, con il relativo spazio esterno con due infinity pool.

La filosofia del progetto punta al design; l’eccellenza è artigianale e le scelte estetiche sono rigorosamente made in Italy. Una particolare rilevanza viene date alla tradizione tessile, non solo come elemento di moda, ma come vera e propria cifra stilistica. Questa è in grado non solo di dare un tocco italiano, ma di definire un iconico marchio di fabbrica. In altri termini, ogni parola, ogni gesto, ogni dettaglio sono orchestrati per far sentire l’Ospite come a casa, coccolarlo, rigenerarlo e farlo sognare. Una casa in pieno stile italiano, che non dimentica di valorizzare New York.

Sicuramente un grande traguardo per i fratelli Quadrio Curzio l’approdo negli Stati Uniti, soprattutto considerando, oltre l’affascinante e privilegiato scenario, il cui sogno prevede di aprire altri centri termali in Arizona.

 

Novità QC Terme Dolomiti

Altre piccole novità vanno da ricercarsi nei centri termali delle Dolomiti, arricchendo l’offerta di QC Terme Dolomiti, in Val di Fassa. Il tutto, nell’area dove già è presente l’iconica sauna Perlage realizzata in collaborazione con Ferrari TrentoDOC.

Stiamo parlando dell’infinity pool Vasca dell’Enrosadira, in cui ci si immerge nell’acqua a 36 °C per ammirare lo spettacolo delle pareti dolomitiche che, al tramonto, si tingono con tutte le tonalità del rosso. Parliamo anche, però, della sala relax Sasslonch, strategicamente collocata per regalare una superba vista sul Sassolungo, una delle più caratteristiche vette delle Dolomiti.

Sviluppato su tre livelli e con una superficie di 4.300 metri quadrati, è stato progettato per avere un minimo impatto sull’ambiente: a riprova dell’orientamento ecosostenibile della struttura, QC Terme Dolomiti ha attivato un percorso per il quale ha ottenuto nel mese di marzo 2018 la certificazione LEED 2009 (New construction and major renovations – Categoria Silver), che ne garantisce l’eccellenza nella progettazione energetica e ambientale.

 

QC Terme di Pré-Saint-Didier

Tra le punte di diamante della catena QC, quelle di Pré-Saint-Didier trasudano una bellezza inimitabile. Il tutto a partire dal Monte Bianco, maestoso anche in primavera e in estate; sì, perchè i suoi ghiacciai riflettono la luce del sole di giorno, e della luna di notte. Non è solo poesia, è anche strategia: questa luce illumina in maniera doppia le vasche situate nel grande parco.

La sauna esterna, invece, è sempre avvolta dai vapori caldi dell’acqua termale a 36 gradi centigradi, che danno benessere a chi ha passato una giornata di trekking sugli scenografici percorsi delle valli limitrofe (dalla Val Ferret alla Valsavarenche, Valgrisenche o Val di Rhêmes), oppure sui sentieri di Courmayeur e di La Thuile. Se ci si dovesse ritrovare stremati dallo sport, si può trovare sollievo immergendosi in una delle tre vasche termali all’aperto, rigenerando corpo e mente grazie al calore delle acque, ricche di ferro, che contribuiscono a rendere la pelle morbida ed elastica.

 

Situate nella Valdigne (la parte più alta della Valle D’Aosta), in Valle d’Aosta, lungo la Dora di Verney, lo stesso torrente con cui si rifornisce la struttura.

Fanno parte di un agglomerato storicamente conosciuto sin dagli antichi romani – con il bagno purificatorio, un rituale che ritrova le antiche origini nelle terme romane, riprese successivamente dagli anche arabi –

La realizzazione dello storico stabilimento termale risale però al 1834, quando il paese prese il nome di Pré-Saint-Didier-les-Bains, mentre nel 1888 venne realizzato l’edificio che ospitava il casinò: oggi anche quest’ultimo complesso è stato integrato nei nuovi stabilimenti termali.

Per oltre 150 anni, queste terme furono uno dei principali centri di attrazione della famiglia reale dei Savoia.

Nel Novecento, dopo circa 30 anni di inattività, l’impianto ha subito una ristrutturazione seguita dalla riapertura delle terme, e da un importante rilancio ad opera dei fratelli Saverio e Andrea Quadrio Curzio, i famosi magnati della catena QC Terme.

Oltre la bellezza benefica delle terme, proprio dalla struttura parte un sentiero che porta alla passerella panoramica sospesa sull’orrido di Verney, attrazione turistica inaugurata nella primavera del 2014 che si affaccia su tutta la vallata.

 

Share:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn
On Key

Related Posts

terme di chianciano

Terme Sensoriali di Chianciano

Vacanza di relax alle Terme Sensoriali Chianciano La vita odierna è sempre più frenetica, sempre più veloce: se state leggendo questo articolo sulle Terme Sensoriali

Terme di Sassetta

Dove si trovano? Le Terme di Sassetta si trovano nel Comune di Sassetta in provincia di Livorno. Questo comune si trova nella Val di Cornia,

Terme di Catullo

Terme di Catullo: le terme decantate dal poeta Catullo Riconosciute dal FAI, il Fondo Ambiente Italiano, la fondazione italiana che si occupa della tutela, della

Terme Pisane

La Toscana: terra di terme e non solo La Toscana è una terra meravigliosa, ricca di buon cibo, ottimo vino, arte, storia, cultura e natura

Terme di Merano

Collocazione Le Terme di Merano, assieme alle Terme di Pejo e alle QC Terme Pozza di Fassa, della catena QC Terme, fanno parte del parco delle