Terme Loipersdof

Terme Loipersdof: dove sono

Prima con le Terme Aqua Dome, poi con le Terme di Warmbald-Villach e infine con le Terme Romerbad, avevamo già parlato delle Terme in Austria. Oggi, con le Terme Loipersdof, esploreremo una zona diversa di questa nazione. Situate al confine tra la Stiria ed il Burgenland, fanno parte del comprensorio delle Thermenland.

 

Terme Loipersdof: la struttura

Le terme Loipersdof trovano il loro fondamento nel concetto cardine del rilassamento: piuttosto che un aspetto relativo alle cure con acqua termale, in questa struttura si può trovare il benessere psico-fisico. Ci sono diversissime tipologie di saune e idromassaggimusica new age per rilassare la mente, massaggi ayurvedici. Inoltre, per i bambini ci sono l’Acquafun e l’Acquaparkaree attrezzate per il gioco e tante avventure nella natura.

Di base, le Terme Loipersdof si estendono su 35.000mq; sono il più grande resort termale d’Europa ed hanno 35 piscine, 23 saune, 2 ristoranti, 5 hotel tra spazi interni ed esterni. A livello architettonico, inoltre, è tutto costruito con eleganza, sotto la firma, tra gli altri, dell’architetto Matteo Thun. Tutto ciò è stato inserito in un contesto naturalistico di colline, molto curato e rilassante, che favorisce anch’esso il buon umore.

Terme Loipersdof: l’acqua termale

Per quanto riguarda l’acqua termale che si trova alle Terme Loipersdof, è molto dolce: infatti, i sali minerali naturalmente disciolti superano del 650% il valore medio per cui un’acqua sia ritenuta termale, e il risultato è che lasciano la pelle morbida e vellutata.

 

Terme Loipersdof: il percorso benessere

Il percorso benessere che si effettua alle Terme di Loipersdorf inizia già dalla colazione in hotel, ricca di prodotti genuini. Da lì, e direttamente in accappatoio, ci si può dirigere verso l’area termale attraverso un corridoio interno. Qui inizia la prima scelta: gli adulti possono accedere allo Schaffelbad, l’area esclusiva di relax; invece, i bambini – specie se con i genitori – hanno a disposizione l’enorme parco acquatico alle Terme da Vivere”, la zona più vivace dedicata al divertimento suddiviso per età.

Lo Schaffelbad

Iniziando dall’area adulti, lo Shaffelbad era il catino che si usava in passato per fare il bagno e lavare il bucato. Ebbene, oggi è un’area raffinata immersa nel silenzio; qui si trovano diverse piscine di acqua termale sia coperte che all’aperto. Per il rilassamento, si consiglia di iniziare con idromassaggi e le saune, che in effetti coinvolgono tutti i sensi. Ad esempio, nella sauna panoramica c’è particolare attenzione all’olfatto, dal momento in cui vengono sprigionati aromi di frutta e miele, ed all’udito; infatti, nella piscina dell’“Atrium” ci si può mettere supini con l’aiuto di un galleggiante, mentre dal fondo della vasca arrivano dei suoni rilassanti.

Dello Schaffelbad fa parte anche l’area relax: in questa zona si possono trovare dei comodi lettini separati da alcune tende su cui riposare, dormire o leggere.

Alcune regole: nello Shaffelbad il corpo si libera totalmente, nella maggior parte delle saune e idromassaggi è d’obbligo essere coperti di solo asciugamano.

Le Terme da Vivere

Le Terme da Vivere sono lo spazio per tutti, suddiviso anche qui in più aeree e fasce d’età. Ci sono, infatti, 21 piscine di acqua termale interne ed esterne, saune, bagnoturco, percorso Kneipp, idromassaggi, grotta di sale e di vapore.

Sono state identificate e definite come “divertimento nel formato famiglia”: qui i bambini e i ragazzi possono giocare, tuffarsi, nuotare. Il nuovo Acquafun ha ben 9 scivoli diversi, adatti anche per i genitori che non volessero lasciare i figli da soli. I piccoli tra i 3 e i 10 anni hanno un Acquapark tutto per loro, una struttura al coperto con scivoli, casette sugli alberi e giochi con l’acqua. Mentre per i bimbi ancora più piccoli, da 0 a 3 anni, vi è la Babybeach, una piscina con fondale e spiaggia di sabbia corredata di giochi, palette e secchielli. I genitori possono inoltre usufruire di un kinderheim, aperto la mattina, per lasciare i bambini qualche ora assistiti e godersi le terme in coppia.

 

Terme Loipersdof: escursioni ed enogastronomia

Oltre alle Terme di Loipersdorf si possono anche fare delle escursioni nei dintorni. Infatti, c’è tanta bellezza di un paesaggio bucolico che invita le persone a passeggiate. Si possono percorrere le principali stradine di campagna circondate da vigneti e campi coltivati; oppure, si può scegliere di dedicarsi alla degustazione dei prodotti tipici a km 0, tra i quali ortaggi, frutta, grappe e aceti, insaccati, formaggi e vini pregiati.

Inoltre, la Stiria è definita anche terra della zucca: questo significa che ovunque troverete il mitico “oro nero di Loipersdorf”, l’olio di semi di zucca, che sarà possibile portare a casa come souvenir. La zucca è utilizzata anche per preparare dolci e altri piatti, specialmente da fine estate.

Percorso enogastronomico

A livello enogastronomico, inoltre, per entrare in contatto con il mondo rurale e gustare le prelibatezze regionali di Loipersdorf, si va direttamente dai produttori. In questa sorta di tour guidato, saranno loro stessi a raccontarvi la storia e la fabbricazione dei loro prodotti, che ha sempre un’altissima attenzione alla qualità.

Infine, sicuramente da non perdere la visita alla fabbrica del cioccolato artigianale Zotter, che sfida, con i suoi 300 gusti, ogni marca prestigiosa. All’interno della fabbrica è stato allestito un percorso didattico con degustazioni davvero originale; con un annesso zoo, è un posto ideale per famiglieQui trovate i link ai produttori più rinomati del territorio.

Dal Buschenschankosteria tipica gestita dagli agricoltori, potrete invece assaggiare formaggi e salumi tipici serviti sul tagliere, accompagnati da vini e da succhi di frutta. Un indirizzo: Papst, tipico Buschenschank, dove gustare ottime specialità, dolci tipici e acquistare il miglior olio di semi di zucca; anche Gästehous con alloggi. Consigliabile la prenotazione.

Escursioni e offerte per famiglie

Infine, per le famiglie, ci sono delle offerte riservate: comprendono principalmente la visita a castelli, musei, aree gioco, passeggiate a cavallo o in bicicletta, e la visita a città imperiali come Graz, quest’ultimo capoluogo della Stiria a circa 60 km di distanza dalle Terme di Loipersdorf, Vienna a 170 km di distanza.

Qui di seguito c’è una lista delle principali attrazioni, dei must have di questa località:

Styrassic Park – si tratta di un’area in cui ci sono più di 80 dinosauri a grandezza reale, dal Plateosauros al Tirannosauro Rex, fino al vivace Spinosauros. Sono tutti i protagonisti di questo parco tematico a Bad Gleichenberg.

Museo per bambini Frida & Fred – A Graz, un museo speciale pensato per i più piccoli, dai 3 ai 12 anni. Gli oggetti esposti possono e devono essere toccati.

Museo Contadino all’aperto di Stübing – Nella vallata delle fattorie, a 15 minuti da Graz. Come vivevano i nostri nonni? Dove abitavano? Com’era la scuola una volta? Il Museo organizza delle “Giornate speciali per le famiglie”, la prossima è “Porte aperte a Stübing”, l’ultima domenica di settembre, per riscoprire vecchie usanze e tradizioni.Tierwelt Herberstein, il Mondo degli Animali – Uno zoo con 130 specie di animali inseriti nel loro habitat naturale.
Castello di Herberstein – Misteriosamente nascosto nel paesaggio romantico del Feistritzklamm si trova uno dei castelli più famosi dell’Austria, con un giardino che può essere ammirato in tutto il suo splendore.
Castello di Riegersburg – Si erge da oltre 850 anni sulla roccia di una montagna vulcanica e offre una magnifica vista su valli, boschi e vigneti del sud-est della Stiria e sulla celebre via dei castelli.

Sono 5 gli hotel attigui al Parco Termale, collegati da passaggio interno. Il Thermenhotel Vier Jahreszeiten (4 stelle)  e l’Hotel Loipersdorf  (4 stelleS) hanno stanze e pacchetti per famiglie.

Alcuni suggerimenti per alloggiare:

Alcuni suggerimenti per alloggiare sono hotel, appartamenti, o case rurali, anche se se vi piace l’idea di venire a Loipersdorf per le terme, è più comodo alloggiare in uno degli hotel attigui, in modo da poter entrare e uscire dalle terme a qualsiasi ora del giorno in accappatoio e raggiungere la propria stanza per ogni necessità dei bambini. Tutte le strutture convenzionate le trovate qui.

Info pratiche sulle Terme di Loipersdorf

Le Terme sono aperte tutti i giorni dell’annoSi possono anche effettuare, sia in interno che in esterno, delle attività.

Come arrivare

In auto, le Terme di Loipersdorf sono raggiungibili attraverso la rete autostradale. Dunque, dall’Italia: da Venezia distano circa 450 km, mentre da Milano circa 700 km.
Si possono anche raggiungere in aereo, volando su Vienna e poi su Graz, oppure noleggiando un’auto direttamente all’aeroporto di Vienna. Da Vienna a Loipersdorf sono circa 170 km.
In treno la stazione più vicina è Fürstenfeld, da lì bus o taxi. Oppure prendere un treno su Graz via Salisburgo o Innsbruck. Gli orari nel sito delle Ferrovie Austriache. http://www.oebb.at/

I costi delle Terme

vi è un biglietto di ingresso giornaliero per adulti e bambini. Per le Terme da Vivere: adulti euro 28,50, bambini sotto i 16 anni euro 23,00, bambini sotto i 6 anni euro 9,50, sotto i 3 anni sono gratuiti. Lo Schaffelbad (ingresso solo da 16 anni) euro 40,50.
Oppure fate richiesta agli hotel convenzionati per un pacchetto incluso.

 

Ulteriori informazioni

Il sito delle Terme di Loipersdorf: www.therme.at

Il sito del turismo di Loipersdorf: it.loipersdorf.at