Villaggio della Salute Più

Villaggio della Salute Più

Appartenente alle strutture termali dell’Emilia-Romagna, il Villaggio della Salute Più rientra nella categoria dei centri termali e benessere. Situato nella Val Sillaro, si avvale anche della protezione ambientale dell’Unione Europea per le biodiversità. Nel villaggio della Salute Più scorrono tre sorgenti di acque termali. Queste, sono riconosciute dal Ministero della Salute. Le terme sono accreditate SSN e sono inserite tra vegetazione, fiumi e laghi.

Nel Villaggio della Salute Più, inoltre, ci sono un acquapark estivo e un agriturismo. Sorge anche qui, infine, la Fitness Valley.

 

Accesso alle terme, massaggi e trattamenti

Le terme del Villaggio della Salute Più fanno parte dell’agriturismo e sono aperte tutto l’anno. Qualora le si volesse usare a scopo curativo, si può usufruire della convenzione con il SSN. Tuttavia, è importante fare una precisazione: la convenzione è valida solo per la cura delle patologie a carico del sistema reumoartropatico.

Le strutture comprese in queste terme sono diverse: si va da quella in legno e vetro nel verde, alla piscina termale con acque ricche di zolfo e calcio, alla piscina termale con acqua a 38°. Le particolarità, inoltre, sono la granita di neve, la sauna, il bagno turco e la jet Spa.

Generalmente, si può accedere alle terme dal lunedì al sabato dalle 9 alle 19.30, ma per gli orari di ingresso, i costi e gli abbonamenti si consiglia di guardare nella sezione del sito internet dedicato.

 

Massaggi e trattamenti

Nelle Terme dell’Agriturismo è possibile effettuare dei trattamenti benessere e dei massaggi. Entrambi possono essere prenotati per sé stessi o per qualcun altro, in forma di buono regalo. In ogni caso, la prenotazione è sempre obbligatoria.

Trattamenti benessere corpo e viso

Per quanto riguarda i trattamenti benessere, innanzitutto c’è da dire che per il corpo e per il viso si usano dei prodotti del Mare Termale Bolognese. Secondariamente, sono vari; spaziano dal normale scrub corpo al più particolare trattamento total body alla birra termale, indicato come rimedio anti-age e di rigenerazione. Ancora, è possibile fare un trattamento detox, trattamento contro la cellulite, ma anche una chaise-longue con idromassaggio.  

Per quanto riguarda i trattamenti viso, invece, anche queste scelte sono vaste. Ad esempio, l’ospite può decidere di effettuare un trattamento viso alle proteine della seta (trattamento seterm). Questo trattamento è pensato in relazione alle proprietà della seta. Infatti, il prodotto ha molti aminoacidi e proteine che donano subito luminosità e leggerezza. Ancora, si può scegliere un trattamento purificante (indicato per le pelli miste o impure), ma anche un massaggio viso rassodante e rimpolpante.

Anche per il viso si può optare per un trattamento alla birra termale: infatti, si sa, La birra e il lievito di birra sono in natura ricchi di vitamina B. Questa è molto importante per l’idratazione dell’epidermide, cosa che favorisce la normale elasticità del tessuto.

Elenco massaggi

Per quanto riguarda i massaggi, invece, sono sempre effettuati con i prodotti di cosmetica termale locale. Partendo dal massaggio classico, si può effettuare in più sedute (un massimo di 10), oppure singolarmente. Ci sono diverse varianti: il massaggio classico terapeutico, decontratturante, relax ecc. l’ospite può scegliere anche di sottoporsi, ad esempio, ad un massaggio cervicale. Questo è indicato in particolare per alleviare i dolori che derivano da una postura scorretta o da problemi legati al cranio e all’asse temporo-mandibolare.

I massaggi nuovi sono senz’altro il massaggio alla birra termale ed anche il massaggio agli oli termali caldi profumati. Infine, per la durata di 25/50 minuti, si può scegliere anche di sottoporsi ad un trattamento di riflessologia plantare o ad un massaggio di coppia.

 

Cure termali e cure in convenzione SSN

Per quanto riguarda l’accesso alle terme per poter usufruirne come cure termali, si può scegliere di farlo in forma privata o passando per la convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale. Le cure vengono effettuate tra Monterenzio e Castel San Pietro e riguardano, principalmente:

  • Balneoterapia, che si dedica agli esercizi in acqua con assistenza. È consigliata particolarmente per la cura contro artrosi, reumatismi, fibromialgie. Per questo, è convenzionata con il SSN.
  • Balneoterapia vascolare, indicata per le patologie invalidanti del sistema vascolare. In particolare, è utile nei casi di aterosclerosi, vasculopatie periferiche, affezioni cardio-cerebro-vascolari. È compreso anche il percorso Kneipp, che riattiva il microcircolo, e il percorso flebologico.
  • Balneoterapia RCR, che è un percorso consigliato per la prevenzione e cura dei sintomi della demenza senile.
  • Fanghi termali, a scopo terapeutico o estetico.
  • Cure inalatorie, riservate a quelle persone che soffrono con malattie dell’apparato respiratorio. Si fa, quindi, riferimento a bronchiti, ma anche riniti e otiti. Le cure prevedono delle inalazioni, l’aerosol e anche le docce micronizzate nasali.

 

Cosmetica termale

Il Villaggio della Salute Più ha una propria linea di cosmetica termale. Si tratta della linea Mare Termale Bolognese. La sua formulazione è al 100% naturale e comprende, prime fra tutte, delle acque ricche di bicarbonato, zolfo e calcio. Ci sono tre linee principali, consultabili sul sito di Mare Termale Bolognese, dedicate a tre aspetti diversi.

Linea Vitabir

Questa linea sfrutta, nella sua formulazione, la birra termale. Questo principalmente perché è scientificamente dimostrato l’effetto delle proprietà della birra sulla pelle. Ricordiamo che il luppolo e l’orzo, ingredienti naturali della birra, uniti all’acqua termale, ostacola fortemente la formazione delle rughe. Inoltre, è noto che i prodotti di questa linea sono efficaci nel rassodare e tonificare la pelle.

Tra i prodotti principali di questa linea, segnaliamo il doccia shampoo, il latte corpo idratante, il latte detergente per il viso ma anche le creme viso e il siero viso anti-age.

Linea Seterm

Questa linea, invece, è dedicata alla seta: legata indissolubilmente a Bologna, ricordiamo che nell’epoca rinascimentale era un punto centrale per l’Europa nella produzione di seta. Questa linea, quindi, propone prodotti per la bellezza formulate con le proprietà della seta. Si tratta di prodotti che donano luminosità, leggerezza e l’aspetto setoso al tocco. La formulazione di questi cosmetici è ricca di aminoacidi e proteine preziose. Applicati sulla pelle, si può vedere l’effetto già da subito.

Di questa linea, i prodotti di riferimento sono la crema contorno occhi, che contiene vitamina E ed è a base di acido ialuronico. Ha l’effetto di distendere le rughe ed idratare profondamente. Molto buona è anche la crema viso intensiva antiage: è una crema per il viso la cui formulazione comprende acqua termale, proteine della seta, uva rossa, olio di jojoba, olio di cocco, vitamina E naturale.

Linea Saluterm

Infine, della linea Saluterm fanno parte tutti quei prodotti che hanno una base di acqua termale proveniente dalle Terme Felsinee. La loro composizione è indicata per il trattamento di tutte le tipologie di pelle, specie le più sensibili.

Per questo, si consiglia la crema lenitiva, indicata in particolar modo per la pelle di adulti e bambini.o ancora, molto efficace è la crema termoattiva, che riattiva  la circolazione sanguigna e dona sollievo nelle zone maggiormente colpite, come le mani ed i piedi. Per chi soffre di problemi articolari, invece, è molto utile il gel massaggi articolari. Questo prodotto ha una base di acqua termale bicarbonato-solfato-calcica e una miscela di erbe ad azione lenitiva, che è molto efficace nei dolori che spesso derivano dalla poca cartilagine articolare.

Infine, nel caso di problematiche correlate a gambe pesanti, risulta utile il gel freddo gambe pesanti, che reca sollievo nei casi di gonfiore degli arti inferiori. Di solito, l’efficacia è maggiore quando viene associata ad un olio essenziale di menta.

 

Villaggio della Salute Più: Acquapark estivo

Nella stagione estiva, nei mesi che vanno da Giugno a metà Settembre di ogni anno, il Villaggio della Salute Più inaugura l’apertura dell’Acquapark estivo. Il parco è costruito su 52 ettari e comprende delle piscine di acque salutari calde e fredde, ma soprattutto scivoli e giochi d’acqua. Queste attrazioni non sono riservate solo ai bambini, ma sono accessibili anche ai giovani e agli adulti. Inoltre, è possibile fare sport nei laghi.

I punti panoramici

Dell’Acquapark fa anche parte Pianoro del Sole: con questo nome, si fa riferimento ad un’area panoramica. Si tratta di una piscina esposta a Sud Est, che garantisce una costante abbronzatura e la stimolazione della vitamina D. O ancora, P. del Cielo, in cui ci si arriva attraverso una passeggiata nel verde oppure tramite due tapis-roulant. in questo caso, parliamo di lagune naturali; l’ospite si può stendere nell’acqua e poi prendere il sole. Si segnala anche la Collina dei Cuscini; è un luogo collinare che si estende fino al rudere Ca’ di Co’. In questo spazio verde, ci sono dei cuscini che creano uno scenario mozzafiato ed una sensazione di benessere e amore. Infine, Pianoro dell’Eden, una vastissima area in cui si possono trovare la bocca di pietra in cui urlare per sfogarsi, la stanza degli specchi, le capanne colorate, il bosco dei 7 chakra e la piramide.

Area bambini: Bimbolandia Più

L’area bambini prende il nome di Bimbolandia Più. Già comprensiva di giochi, da Giugno 2019 è stata ristrutturata e ampliata. Tra le novità, c’è lo Spray Park: si tratta di un’area bagnata che si estende in circa 330mq e che comprende, oltre alla già esistente Laguna dell’albero burlone, giochi d’acqua. Tra questi, immancabili i fiori, i tunnel ad anelli e cannoni spara-acqua.

Tra le nuove attrazioni c’è anche il Castello Tornado: si tratta di un gioco che prevede reti e pareti di arrampicata climber e quindi usufruibile da parte di tutta la famiglia. Ancora, si segnala il nuovo Albero della luce, la cui altezza è di 16 metri, la palestra multifunzionale esagonale, ma anche il dondolo, il tree swing, ed il fantastico ponte oscillante. Restano le 5 Oasi del Bosco Giò, in cui i bambini possono cimentarsi nella scoperta del verde.

 

 

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
On Key

Related Posts

Grotte di Camerano

Grotte di Camerano Se state visitando le Terme nelle Marche, e vi trovate in provincia di Ancona, sappiate che a soli 4 km di distanza

Terme nelle Marche

Generalità sulle Terme marchigiane nelle varie province Al pari di molte altre regioni d’Italia, anche le Marche sono ricche di centri termali e strutture in

terme di chianciano

Terme Sensoriali di Chianciano

Vacanza di relax alle Terme Sensoriali Chianciano La vita odierna è sempre più frenetica, sempre più veloce: se state leggendo questo articolo sulle Terme Sensoriali

Terme di Sassetta

Dove si trovano? Le Terme di Sassetta si trovano nel Comune di Sassetta in provincia di Livorno. Questo comune si trova nella Val di Cornia,

Terme di Catullo

Terme di Catullo: le terme decantate dal poeta Catullo Riconosciute dal FAI, il Fondo Ambiente Italiano, la fondazione italiana che si occupa della tutela, della