Terme Stigliano

Terme Stigliano: dove si trovano, storia

Le Terme di Stigliano sono solo una delle Terme nel Lazio e più in particolare delle Terme vicino Roma. Più precisamente, si trovano nel comune di Canale Monterano, nella località Bagni di Stigliano.
La loro storia è molto antica, risale a più di duemila anni fa: le prime testimonianze sono state date degli Etruschi, che consideravano le terme dei luoghi sacri, a tal punto da essere oggetto di culto. I romani, invece, ne riconoscevano il potere curativo e Plinio il Vecchio narra degli eserciti che tornavano dalle battaglie verso Roma e facevano una fermata di passaggio a Stigliano per purificarsi.
La vera svolta, tuttavia, avviene nel periodo medievale: le acque naturali, che fino ad allora erano state usate per curare i reumatismi e per liberare le vie respiratorie, nel ‘400 divennero oggetto scientifico di studio della famiglia del Principe Orsini.
In epoca moderna, invece, la famiglia del Principe Altieri, che nel tempo divenne il proprietario del sito, nel corso del ‘700 costruì l’albergo che poi diede il via a ciò che è anche attualmente la struttura alberghiera di Stigliano.

 

Terme Stigliano: Acqua Termale

Le acque termali delle Terme di Stigliani sono di tipo salso-iodico-sulfurea, e sgorgano da diverse fonti, con una temperatura che varia dai 36 ai 58 °C. Acquisiscono le proprie proprietà termali grazie ai fenomeni dei vulcani sabatini, ed sono utilizzate prevalentemente per bagni, fanghi (preparati artigianalmente mescolando le acque all’argilla silicea del luogo), docce, inalazioni ed aerosol; tutto ciò ha benefici effetti per i problemi reumatiche, malattie della pelle e dell’apparato respiratorio e nell’obesità. Un’altra acqua, denominata “Fonte di Bellezza” (39°C) di natura bicarbonato-solfato-calcica, è molto efficace per le cure estetiche della pelle.

Terme Stigliano: Parco Termale, laghi, bosco di bambù e trekking interno

Immerse nel cuore della Tuscia, il vero punto forte delle Terme di Stigliano è senza dubbio il Parco Termale, che è aperto da Maggio a Settembre, e che si estende per oltre 20 ettari.
Le terme di Stigliano, infatti, sono caratterizzate da tanti laghi di acqua naturale, creatisi spontaneamente proprio all’interno del Parco Termale. Per dare delle cifre, si parla di 600mq di specchi d’acqua. L’ospite che si reca alle Terme di Stigliano, quindi, potrà immergersi nei laghetti ed essere circondato dal verde del parco.
Un altro punto forte di questa struttura, ma in particolare del parco, è senza dubbio il boschetto di bambù che si sviluppa al suo interno per un’estensione di 500mq e che, nelle stagioni più calde, è usato come riparo naturale per via dell’altezza delle canne di bambù, di circa 10 metri, che donano sollievo all’ospite tramite la loro oscillazione nel vento. All’interno del bosco, inoltre, è stato ricavato uno spazio che lo Staff della struttura termale ha adibito a mo’ di salotto e che viene utilizzato per l’effettuazione di alcuni trattamenti della Spa o di massaggi, o anche per l’organizzazione di eventi o meeting aziendali.

All’interno del Parco Termale ci sono cinque piscine, un idromassaggio, ma soprattutto un percorso trekking interno, dedicato agli appassionati della natura. Attraverso il sentiero, l’ospite potrà ammirare la visione di aceri, querce centenarie, lecci, noccioli, pini romani, ma potrà anche entrare a contatto con la fauna locale, che vede aironi, falchi, civette, istrici, tassi, volpi, donnole e faine.

 

Terme Stigliano Spa: percorsi benessere, orari e costi

La Spa delle Terme di Stigliano, è denominato da sempre “Il Bagnarello” e propone diversi percorsi benessere, che ora andremo a scoprire insieme.

Anzitutto, il Percorso Romano, che è ispirato all’Antica Roma ed include un bagno nel tiepidarium, ossia una vasca le cui acque sono alla temperatura di 36°C, l’immersione nel  calidarium, in cui ci sono acque più calde, alla temperatura di 42°C, l’accesso alla sauna finlandese, ovvero una particolare sauna in cui i vapori giungono fino a 70°C, ma soprattutto la possibilità di entrare nell’aromarium, in cui, oltre all’esperienza alla temperatura di 36°C, potrete trovare una zona relax con essenze della Tuscia e un’area tisaneria. Di questo percorso benessere fa anche parte la vasca termale semicoperta situata nel portico e che però si estende verso l’esterno, unitamente all’accesso all’idromassaggio termale dalle proprietà drenanti e rilassanti. C’è da dire che per gli ospiti dell’Hotel l’accesso è incluso nel costo del soggiorno alla struttura, mentre per i visitatori esterni, si può accedere dal lunedì alla domenica, dalle 9:00 alle 20:00, ad un costo di 35€, o dal lunedì al venerdì dalle 17:00 alle 20:00 ad un costo di 15€.

 

Terme Stigliano Spa: trattamenti ai fanghi, corpo e viso

Oltre al Percorso Romano, ci sono diversi altri trattamenti, tra cui i trattamenti ai Fanghi di Stigliano, che sono molto noti per le loro proprietà benefiche. C’è da dire che i fanghi possono essere applicati in tre modi diversi: tramite l’applicazione sul corpo, con un trattamento che ha la durata di 50 minuti o 25 a seconda della preferenza dell’ospite, in cui si sfrutta il meccanismo drenante per contrastare gli inestetismi della cellulite, o quello detossinante per alleviare dolori e tensioni muscolari, ma anche il meccanismo purificante, mirato a levigare la pelle, che risulterà morbida e setosa. Il secondo metodo di applicazione è quello chiamato detossinante corpo, che prevede l’applicazione localizzata sulla zona del fegato di un cuscinetto di fango termale. Infine, la maschera viso, indicata per coloro con la pelle mista o impura; questo trattamento, effettuato con acqua e fango termale di Stigliano, svolge un’ azione purificante, esfoliante e cicatrizzante sulla pelle.

Altri trattamenti proposti dalla Spa delle Terme di Stigliano sono, ad esempio, lo Scrub Corpo al sale e alle erbe aromatiche di Stigliano, ovvero un’applicazione di prodotti esfolianti che eliminano al tocco le impurità e le cellule morte della pelle; è possibile, poi, effettuare anche una pulizia del viso, al costo di 68€ e per una durata di 50 minuti, in cui l’ospite vede la restituzione della luminosità della pelle. Il trattamento si effettua in più passaggi, che iniziano con la detersione, a cui segue uno scrub che elimina le cellule morte, l’applicazione di vapore per favorire la dilatazione dei pori, e infine l’applicazione di una maschera. Il tutto si conclude con un massaggio viso, collo e decolletè e l’applicazione di una crema finale. Per la pelle matura, invece, è sicuramente indicato il trattamento lifting, che è indicato anche per la pelle giovane che però è segnata precocemente dalle prime rughe. Questo trattamento nutre in profondità viso, collo e décolleté, contrastando l’insorgenza di nuove rughe e favorendo l’elasticità e la tonicità del derma.

 

Terme Stigliano Spa: massaggi bambù e classici, durata e costi

Per quanto riguarda i massaggi, invece, sicuramente uno dei più caratteristici è il bambù massage, della durata di 50 minuti e al costo di 90€. Indicato sia per l’uomo che per la donna, ha un effetto decontratturante e drenante. Il massaggio viene praticato utilizzando di canne di bambù e tecniche di massaggio manuale.

Alternativamente a questo massaggio, però, si può anche scegliere il massaggio sensoriale nel bosco di Bambù. Può essere svolto dalla singola persona, al costo di 90€, oppure in coppia, al costo di 180€. La durata è di 50 minuti e si svolge nel luogo magico del boschetto del bambù, all’interno del Parco Termale di Stigliano, in cui, mentre si gode il massaggio, l’ospite può essere anche cullato naturalmente dai suoni della natura. Nel periodo invernale, tuttavia, il massaggio viene svolto nella cabina di coppia interna.

Oltre questi massaggi, infine, c’è il massaggio di coppia classico, che ha una durata di 50 minuti ed un costo di 140€, a meno che non si voglia aggiungere l’idromassaggio sensoriale; in quel caso, il costo aumenta a 175€. Dei massaggi classici fanno parte anche quello drenante e rilassante (entrambi a un costo di 70€ per 50 minuti di trattamento), e il deep tissue, rivolto ai problemi di contrattura muscolare; questo è l’unico dei quattro che si può effettuare anche con una durata di 25 minuti per un costo di 40€.  

 

Terme Stigliano Spa: massaggi olistici, durata e costi

La Spa delle Terme di Stigliano propone anche dei massaggi olistici. Stiamo parlando, anzitutto, del Lomi Lomi Massaggio Hawaiano, che si effettua con manovre lunghe, movimenti a onda fluidi e avvolgenti, ma anche attraverso l’ausilio di olii caldi e profumati, che, unitamente ai movimenti, richiama il fluire lento e ritmico del mare delle Hawai. Il beneficio principale è la sensazione di pace ed un profondo rilassamento. A livello corporeo, invece, mantiene i liquidi in movimento, i tessuti morbidi e favorisce il ricambio energetico. Ha una durata di 50 minuti ed un costo di 80€.

Per chi soffre di insonnia, invece, è sicuramente consigliato il massaggio Marma Abhyanga, ovvero un trattamento che agisce su corpo, mente e spirito scendendo in profondità. In particolare la testa, il viso ed il collo vengono massaggiati con una manualità morbida e delicata. Il trattamento è breve rispetto agli altri massaggi: dura 25 minuti e costa 50€.

Particolare è anche il massaggio Thai del Piede, ossia un trattamento molto antico, che interessa i piedi e la parte inferiore delle gambe. Attraverso i movimenti dell’operatore, si stimolano i muscoli, tendini della gamba, dal piede fino al ginocchio. Il principio fondante di questo massaggio è che si lavora sui punti riflessi corrispondenti ai vari organi interni e lungo i meridiani attraverso i quali scorre il flusso di energia vitale. Il principale beneficio che si riscontrerà è la leggerezza: infatti, è un massaggio che allevia la stanchezza, aiuta il sistema immunitario, circolatorio e linfatico.

Infine, oltre a vari altri massaggi, come quello cranio-sacrale, sicuramente è molto interessante il massaggio personalizzato¸ cioè un massaggio mirato a seconda delle esigenze dell’ospite, che viene deciso direttamente in cabina con l’operatore. Ha una durata di 50 minuti e costa 90€.

 

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
On Key

Related Posts

Grotte di Camerano

Grotte di Camerano Se state visitando le Terme nelle Marche, e vi trovate in provincia di Ancona, sappiate che a soli 4 km di distanza

Terme nelle Marche

Generalità sulle Terme marchigiane nelle varie province Al pari di molte altre regioni d’Italia, anche le Marche sono ricche di centri termali e strutture in

terme di chianciano

Terme Sensoriali di Chianciano

Vacanza di relax alle Terme Sensoriali Chianciano La vita odierna è sempre più frenetica, sempre più veloce: se state leggendo questo articolo sulle Terme Sensoriali

Terme di Sassetta

Dove si trovano? Le Terme di Sassetta si trovano nel Comune di Sassetta in provincia di Livorno. Questo comune si trova nella Val di Cornia,

Terme di Catullo

Terme di Catullo: le terme decantate dal poeta Catullo Riconosciute dal FAI, il Fondo Ambiente Italiano, la fondazione italiana che si occupa della tutela, della