Terme in provincia di Cuneo

Terme in provincia di Cuneo

In particolare con le Terme di Lurisia e le Terme di Valdieri avevamo già parlato delle terme in provincia di Cuneo, una delle tante località termali del Piemonte. Oggi vedremo le altre due strutture principali di questa provincia: le Terme di Vinadio e le Terme di Garessio.

 

Terme di Vinadio

Come abbiamo appena detto, il centro termale di Vinadio è solo una delle terme in provincia di Cuneo, nota già agli antichi romani.

Terme di Vinadio: Dove sono

Geograficamente, Vinadio è un comune che fa parte della Comunità Montana Valle Stura e si trova all’interno di un territorio ricco di bellezze naturali e artistiche. Ad esempio, proprio in questa località si erge il santuario più in alto d’Europa (a circa 2035 metri).

A livello strutturale, questo capoluogo comunale è difeso verso occidente da una cinta muraria che è stata fatta costruire tra il 1834 e il 1849 da Carlo Alberto. Oggi, invece, è sede di mostre e manifestazioni. Nella parte alta dell’abitato si trova la già citata chiesa di S. Fiorenzo che ha, sotto il protiro, un portale scolpito a cui si aggiunge nella totalità dell’edificio un campanile romanico ornato da un doppio ordine di bifore.

Terme di Vinadio: le acque termali

Proprio per la loro posizione, le terme di Vinadio possono vantare la presenza di un particolare microclima, che rendono la struttura una vera e propria oasi climatica; ci sono altresì delle acque minerali sorgive molto utili per la cura e la risoluzione di numerosi acciacchi provocati dallo stress e dall’inquinamento.

A livello terapeutico, le terme di Vinadio vantano un’acqua termale categorizzata come acqua sorgiva di tipo medio-minerale clorurata, calcica, litiosa, sulfurea. La sua formazione sfrutta la complessità degli anfratti e dei terreni circostanti per garantire una composizione minerale unica al mondo e adattabile alle più disparate esigenze cliniche ed estetiche.

Terme di Vinadio: cure termali

Le cure termali che si possono effettuare negli impianti di Vinadio consistono in bagni, aerosol, fisioterapia, humage, inalazioni, irrigazioni, docce rettali. C’è poi anche la possibilità di effettuare dei trattamenti come i massaggi e l’uso di muffe e fanghi, o anche terapie fisiche e trattamenti di medicina estetica.

I benefici delle acque termali che alimentano questo stabilimento riguardano principalmente le affezioni delle vie respiratorie; infatti, si possono curare tutte quelle patologie che coinvolgono bronchi, polmoni, ma anche orecchie, naso e gola. Inoltre, si possono effettuare cure per alcune malattie della pelle, per le intossicazioni croniche da metalli, per le malattie artroreumatiche, del cuore e dei vasi, e per le patologie dell’apparato genitale femminile.

Grotte ed edificio nuovo

Le terme di Vinadio sono state ristrutturate in periodo recente e per questo munite di modernissime piscine. L’offerta termale è stata ampliata facendo leva proprio sulla compresenza di un elemento incentrato sulla riscoperta dei luoghi naturali e su una dimensione orientata al lusso e al benessere, che trovano la loro compenetrazione in un centro in grado di rispondere ad ogni esigenza dei suoi visitatori.

Le terme di Vinadio sfruttano la loro particolarissima collocazione geografica per offrire ai visitatori un soggiorno rigenerante a tutto tondo, in cui le numerose escursioni guidate condotte in direzione delle grotte e delle cavità naturali delle zona rappresentano un più che valido corollario ad un processo riabilitativo che considera l’elemento idrico come parte integrante di un complesso naturale più ampio ed esaustivo.

 

Terme di Vinadio: centro benessere e Beauty Farm

Alle Terme di Vinadio c’è anche un’area dedicata ai trattamenti di benessere; si tratta del Centro benessere e Beauty Farm, che si trova in ciascun hotel di Vinadio collegato alla struttura termale.

Gli hotel benessere a Vinadio normalmente sono gestiti dalle famiglie proprietarie da moltissime generazioni. Alcune di queste famiglie delle terme di Vinadio hanno dedicato all’arte dell’ospitalità

nei propri hotel benessere più di un secolo della propria storia. Una tradizione unica nel suo genere da scoprire nell’ospitalità che vi sarà riservata negli hotel terme, centri benessere e beauty farm alle terme di Vinadio.

Terme di Vinadio: trattamenti per la forma fisica

Alle terme di Vinadio è possibile, allo stesso modo, fare anche dei trattamenti per la forma fisica. Questi riguardano principalmente gli esercizi che combinano il movimento e lo stretching muscolare con l’acqua. Le finalità possono essere diverse: dallo sviluppo del tono muscolare al recupero dei movimenti dopo fratture, traumi o operazioni.

Acquagym

Iniziando, ad esempio, dall’acquagym, si tratta di una disciplina che abbina l’esecuzione di particolari esercizi ginnici con la presenza di un ambiente acquatico. Il fine ultimo è chiaramente quello di sfruttare la naturale resistenza al movimento prodotta dall’acqua per consentire un maggior livello di sforzo muscolare un conseguente maggior beneficio a livello di tonicità corporea.

L’armonizzazione dei movimenti prodotta dall’acquagym garantisce l’assenza di strappi e forzature, andando a migliorare la circolazione corporea in modo dolce, tanto da risultare particolarmente indicato per tutte le donne in gravidanza e per tutti quei soggetti che, a causa di età avanzata o condizioni patologiche, si trovano impossibilitati a recuperare la forma fisica perduta mediante lo sforzo prodotto in una palestra di tipo tradizionale.

Il Metodo Feldenkrais

Un altro tra i trattamenti per la forma fisica è il cosiddetto Metodo Feldenkrais, che consiste in una particolare pratica motoria, ideata dal fisico omonimo: Mosche Feldenkrais. Quest’ultimo, unì le sue conoscenze scientifiche alla passione per il mondo delle arti marziali; il suo obiettivo principale era quello di arrivare alla creazione di una disciplina in grado di apportare beneficio medico all’intero organismo umano, considerato come un’unica totalità vivente.

Basato su particolari sequenze di movimenti corporee, il metodo Feldenkrais può essere appreso tanto mediante lezione collettive, volte ad aumentare l’armonia del singolo con i suoi simili, quanto attraverso integrazioni funzionali individuali, durante le quali il paziente ricerca la quiete e l’unione tra corpo e mente per alleviare condizioni permanenti di disagio psico-fisico.

Il metodo Pilates

Sempre seguendo i metodi, l’altro è quello denominato Pilates, anch’esso ideato e perfezionato dal trainer tedesco Joseph Pilates. Si tratta di una particolare disciplina motoria finalizzate ad allenare l’organismo umano alla resistenza allo stress, mediante l’esecuzione di movimenti fluidi ed armonici.

Ideale punto di incontro tra le discipline fisiche occidentali e le filosofie spirituali orientali, il metodo Pilates assume come principio di partenza l’unità di corpo e mente, al fine di implementare il livello complessivo di consapevolezza di sé attraverso particolari esercizi strutturati secondo una particolare sequenza logica e accomunati dalla capacità di concentrazione mentale e da una corretta e costante pratica respiratoria.

Lo Spinning

Lo Spinning consiste in una particolare forma di allenamento aerobico praticato su apposite biciclette in spazi chiusi, all’interno dei quali un istruttore impartisce vari ritmi di pedalata e velocità potenziali sulla base delle specifiche esigenze di ogni paziente e dell’obiettivo corporeo che si intende raggiungere a partire dalle capacità di resistenza e dal livello di allenamento iniziali.

Perfezionata dal personal trainer americano Johnny G., la pratica dello spinning riscuote oggi un successo planetario e basa la sua efficacia sull’ideazione di sedute mirate, della durata di circa un’ora, finalizzate a generare sollecitazioni dell’apparato muscolare e del sistema cardio-vascolare, utili a rafforzare il fisco e ad armonizzare la struttura corporea in ottica di migliorare il livello di resistenza allo stress e alla fatica.

 

Terme di Garessio

Secondo stabilimento tra le terme in provincia di Cuneo sono le Terme di Garessio. A metà strada tra il mare e le montagne, questa località è un luogo di soggiorno e di villeggiatura ideale, proprio per la sua posizione geografica strategica. L’acqua termale proviene dagli stabilimenti denominati “Fonti San Bernardo”, che non a caso si trovano presso il colle omonimo e costituiscono una delle più importanti risorse del territorio.

Terme di Garessio: l’acqua termale

L’acqua termale della fonte di Garessio ha la caratteristica di essere scarsamente mineralizzata. Questo vuol dire che, grazie alla leggerezza ed all’equilibrio dei suoi sali minerali, viene utilizzata maggiormente nella cura delle patologie afferenti all’apparato urinario. Ha infatti un’azione diuretica: in particolare, nella terapia idropinica si rivela particolarmente funzionale. Inoltre, è impiegata nella cura delle malattie da alterato ricambio dell’acido urico, e soprattutto per le calcolosi, siano esse renouretrali, per le infezioni alle vie urinarie, per i disturbi renali, per le insufficienze epatiche. Infine, è altresì indicata per l’alimentazione dei neonati.

Terme di Garessio: centro benessere e Beauty Farm

Alle terme di Garessio ci si può anche dedicare al relax e al benessere; infatti, si può soggiornare in uno dei numerosi alberghi e hotel dove all’ospite sono sempre riservati un servizio di accoglienza, ospitalità e comfort di grande livello, un centro benessere di proprietà dell’hotel direttamente collegato, gestito da operatori specializzati.

È all’interno di queste strutture alberghiere che si trova il centro benessere e beauty farm, in cui si possono fare non solo dei trattamenti di benessere, ma si può anche accedere ad un’area termale interna.

 

 

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
On Key

Related Posts

Grotte di Camerano

Grotte di Camerano Se state visitando le Terme nelle Marche, e vi trovate in provincia di Ancona, sappiate che a soli 4 km di distanza

Terme nelle Marche

Generalità sulle Terme marchigiane nelle varie province Al pari di molte altre regioni d’Italia, anche le Marche sono ricche di centri termali e strutture in

terme di chianciano

Terme Sensoriali di Chianciano

Vacanza di relax alle Terme Sensoriali Chianciano La vita odierna è sempre più frenetica, sempre più veloce: se state leggendo questo articolo sulle Terme Sensoriali

Terme di Sassetta

Dove si trovano? Le Terme di Sassetta si trovano nel Comune di Sassetta in provincia di Livorno. Questo comune si trova nella Val di Cornia,

Terme di Catullo

Terme di Catullo: le terme decantate dal poeta Catullo Riconosciute dal FAI, il Fondo Ambiente Italiano, la fondazione italiana che si occupa della tutela, della